BANGLADESH
Mostra l'articolo per intero...
 
Bangladesh: India auspica inizio rimpatrio a breve dei rifugiati rohingya in Myanmar (3)
 
 
Dacca, 05 ago 10:44 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti hanno ribadito di recente la loro volontà di risolvere la questione dei rohingya e di far assumere la totale responsabilità ai colpevoli dei crimini commessi contro questa comunità in Myanmar. Lo ha dichiarato il vicepresidente Usa Mike Pence al secondo incontro ministeriale sulla promozione della libertà religiosa ospitato dal dipartimento di Stato di Washington. Pence ha espresso preoccupazione per le violazioni dei diritti fondamentali dei rohingya in Myanmar e apprezzamento per i progressi compiuti dall'ultimo incontro ministeriale, nel 2018. Alla riunione hanno partecipato delegazioni provenienti da 106 paesi con circa 40 ministri degli Esteri tra i quali quello del Bangladesh, Abul Kalam Abdul Momen, su invito del segretario di Stato statunitense Mike Pompeo. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..