CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: crescita output industriale ai minimi da 17 anni (7)
 
 
Pechino, 14 ago 06:59 - (Agenzia Nova) - Tramite queste riforme orientate ai servizi, la Cina punta ad attrarre investimenti esteri che creino posti di lavoro nel settore, aiutando a colmare l’occupazione perduta dal manifatturiero, soggetto ai dazi statunitensi. Un rapporto presentato il mese scorso dalla Tsinghua University lancia l’allarme sul deflusso di aziende dal paese, citando in particolare i fornitori locali di Apple, e avverte che gli effetti negativi dei dazi statunitensi si stanno intensificando. Un sondaggio effettuato lo scorso maggio dalla Camera di commercio statunitense in Cina ha rilevato che circa il 40 per cento delle aziende partner stanno valutando di trasferire la produzione all’esterno della Cina, o lo hanno già fatto. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..