COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: arrivati in Italia 88 rifugiati siriani con i corridoi umanitari (2)
 
 
Roma, 31 lug 13:31 - (Agenzia Nova) - Il Programma nazionale di reinsediamento è promosso dal governo italiano, in particolare il dipartimento per le libertà vivili e l’immigrazione del ministero dell’Interno, e finanziato con fondi Fami, con il supporto di Unhcr, Oim ed altri attori istituzionali. Si inserisce nel più ampio programma di reinsediamento guidato dall'Unhcr a livello globale. “Il reinsediamento è uno strumento efficace di protezione per le persone maggiormente a rischio e costituisce un meccanismo tangibile di solidarietà tra i governi per condividere la responsabilità di rispondere alle crisi di rifugiati in tutto il mondo,” ha detto Roland Schilling, rappresentante regionale Unhcr per il Sud Europa. “Inoltre, permette a chi fugge da guerre, violenza e persecuzione di giungere in un altro paese in modo legale e sicuro senza dover affrontare un viaggio pericoloso, rischiando la propria vita e quella dei suoi cari, per cercare salvezza in un altro Paese,” ha detto Federico Soda, direttore per l’Ufficio di coordinamento per il Mediterraneo dell’Oim. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..