ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: omicidi Caracal, confermata esistenza seconda vittima (2)
 
 
Bucarest, 16 ago 16:28 - (Agenzia Nova) - Durante gli interrogatori, il sospetto ha confessato di aver ucciso e poi bruciato due adolescenti, rispettivamente di 15 e 18 anni. Gli inquirenti stanno cercando, intanto, altre prove in grado di fare luce sulla scomparsa di Luiza Melencu, la 18enne della quale non si sa più nulla dallo scorso aprile, quando è salita nell'auto di Dinca. La scorsa settimana è stata portata a compimento anche l'analisi genetica dei frammenti ossei trovati in un bosco vicino a Caracal. I risultati confermano la loro appartenenza ad Alexandra Macesanu, la ragazza che Dinca ha riconosciuto di aver ucciso alla fine di luglio. Sempre la scorsa settimana si sono concluse anche le perquisizioni informatiche su alcuni dispositivi rinvenuti nell'abitazione del sospetto. I dati sono ora analizzati dagli specialisti. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..