MEDITERRANEO ORIENTALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Mediterraneo orientale: alto funzionario Usa Fannon, attento monitoraggio situazione in Zee ciprota
 
 
Il Cairo , 29 lug 19:08 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti monitorano da vicino la situazione nelle acque di Cipro e si oppongono a qualsiasi tensione nella regione. Lo ha dichiarato l'assistente del segretario di Stato Usa per le risorse energetiche, Francis Fannon, durante una riunione della Camera di commercio egiziano-statunitense, a margine del secondo incontro ministeriale del Forum del gas del Mediterraneo orientale (Emgf) al Cairo, in Egitto. Secondo quanto riferito dalla stampa egiziana, Fannon ha chiesto ai paesi della regione del Mediterraneo orientale di partecipare a un dialogo costruttivo per garantire che il gas naturale sia un mezzo di cooperazione e coordinamento e "non un mezzo di conflitto e instabilità". Inoltre, il rappresentante del governo Usa ha sottolineato che “il Forum del gas del Mediterraneo orientale rappresenta un'enorme opportunità di cooperazione tra i paesi della regione, soprattutto dopo che la leadership egiziana è riuscita a unire Israele con i palestinesi, così come altri membri del forum: Giordania, Grecia, Cipro e Italia”. Fannon ha sottolineato che gli Stati Uniti sono solo un osservatore e che Washington sta collaborando per una coesa visione dei membri del forum in materia energetica al fine di offrire opportunità per progredire e riconoscere l'importanza dell'energia per i paesi che vi fanno parte. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..