MEDITERRANEO ORIENTALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Mediterraneo orientale: vicepresidente turco Oktay, Ankara proseguirà attività di esplorazione (2)
 
 
Nicosia, 21 lug 16:38 - (Agenzia Nova) - In quell’occasione Oktay ha ribadito che la Turchia non si piegherà mai alle misure punitive approvate dal Consiglio Affari esteri dell'Unione europea in risposta alle attività di trivellazione “illegali” turche nel Mediterraneo orientale. “Abbiamo implementato tutti i passaggi che abbiamo sempre sostenuto con forza sin dall'inizio e continueremo a farlo”, ha detto Oktay, ricordando che Ankara ha sempre sostenuto fin dall'inizio che le risorse energetiche nel Mediterraneo orientale debbano essere utilizzate come un'opportunità per la pace e la stabilità nell'isola. Sottolineando che la Turchia non esiterebbe a prendere le misure necessarie per proteggere i diritti e gli interessi suoi e dei cittadini turco-ciprioti nella loro piattaforma continentale nel Mediterraneo orientale, Oktay ha aggiunto: “La Turchia agisce con un solo cuore e una sola voce su questo tema”. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..