SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Energia: Shenzhen Gas lancia nuovo terminal Gnl con primo carico fornito da Eni
 
 
Pechino, 16 ago 16:49 - (Agenzia Nova) - Il distributore cinese Shenzhen Gas lancerà la prossima settimana nel sud della Cina il suo primo terminal interamente di proprietà per l'importazione di gas naturale liquefatto (Gnl). Lo riferisce l’agenzia di stampa azera “Trend”, citando i media internazionali. Il primo carico di 65.000 metri cubi di Gnl giungerà domani presso Yantian e sarà fornito dall’italiana Eni. Il terminal renderà Shenzhen Gas il secondo distributore di gas a livello urbano sostenuto da un governo locale che possiede un impianto di importazione di Gnl. Il primo è stato il gruppo Shenergy, che ha aperto un terminal di importazione di Gnl a Shanghai nel 2008. La maggior parte dei terminal di importazione cinesi sono di proprietà delle principali compagnie petrolifere e di gas statali come China National Offshore Oil Corp (Cnooc) e PetroChina. La Cina è il terzo consumatore mondiale di gas naturale e il secondo importatore di Gnl dopo il Giappone. Qiu Lihua, direttore generale di Sino-Benny, l'unità di Shenzhen Gas che gestirà il terminal, ha affermato che la nuova struttura nel porto di Yantian nella città di Shenzhen ha una capacità annua di 800.000 tonnellate di carburante refrigerato. Il terminal si trova a circa 10 chilometri dall'impianto Dapeng Gnl gestito da Cnooc, di cui Shenzhen Gas detiene una quota di minoranza. Il direttore di Sino-Benny prevede che la domanda di gas naturale a Shenzhen, una vivace città al confine con Hong Kong, manterrà una crescita a due cifre nei prossimi anni, guidata dall'impiego della risorsa per uso domestico e per la produzione di energia. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..