MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: uccisi tre palestinesi che cercavano di infiltrarsi in Israele da Gaza
 
 
Gerusalemme, 18 ago 09:23 - (Agenzia Nova) - Tre palestinesi armati sono stati uccisi nella tarda notte di sabato dalle Forze di difesa israeliane (Idf) che hanno contrastato un tentativo di infiltrazione dal nord della Striscia di Gaza. Lo riferisce oggi il ministero della Sanità dell'enclave amministrata dal movimento palestinese Hamas. L'esercito israeliano ha detto sabato che un elicottero d'attacco e un carro armato sono stati usati per colpire i sospetti terroristi mentre si avvicinavano alla recinzione che separa Gaza da Israele. “Le truppe delle Idf hanno individuato sospetti armati vicino alla barriera di sicurezza intorno alla Striscia di Gaza settentrionale. Un elicottero d'attacco e un carro armato hanno sparato contro di loro", ha detto l'esercito in una nota. Un portavoce dell'esercito ha dichiarato che non ci sono state vittime israeliane. L'ala militare di Hamas, le Brigate Izz ad Din al Qassam, ha detto che Israele in seguito ha effettuato attacchi di artiglieria nelle sue posizioni ad est di Beit Lahia, nel nord di Gaza, vicino a dove gli uomini si erano avvicinati alla recinzione per entrare in Israele. I media palestinesi hanno riferito che gli uomini erano membri dell'ala militare della Jihad islamica palestinese appoggiata dall'Iran, Saraya al Quds. Non è stato possibile confermarlo immediatamente. Il tentativo di infiltrazione giunge mentre la violenza tra Israele e Gaza è aumentata considerevolmente nelle ultime tre settimane. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..