COREA DEL SUD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Sud: manifestazioni anti-giapponesi nel Giorno della liberazione
 
 
Seul, 16 ago 04:57 - (Agenzia Nova) - Numerosi cittadini sudcoreani sono scesi in strada a Seul ieri, per manifestare contro il Giappone e le restrizioni commerciali imposte dal suo governo alla Corea del Sud, in occasione del 74mo anniversario della fine della Seconda guerra mondiale, celebrato in quel paese come Giorno della liberazione dal dominio imperiale giapponese. Quest’anno l’anniversario cade in un frangente di fortissima tensione diplomatica tra i due paesi asiatici, a causa delle dispute storiche riaperte da Seul e della decisione di Tokyo di imporre vincoli alle esportazioni tecnologiche verso Seul. Centinaia di cittadini sudcoreani si sono riuniti di fronte al municipio di Seul ieri mattina, scandendo slogan contro le restrizioni commerciali approvate dal governo giapponese e chiedendo il sequestro degli asset delle aziende giapponesi condannate in Corea del Sud per le pratiche di lavoro forzato durante la Seconda guerra mondiale. Nella serata di ieri, invece, oltre 10mila persone si sono riuniti a Piazza Gwanghwamun, nel centro di Seul, contestando il premier giapponese Shinzo Abe. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..