MAURITANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Mauritania: Biram accusa alcuni circoli della maggioranza di voler sabotare il dialogo
 
 
Nouakchott, 12 lug 09:00 - (Agenzia Nova) - Il candidato dell’opposizione alle ultime elezioni presidenziali in Mauritania, Biram Dah Abeid, ha accusato alcuni circoli non ufficiali dell'attuale regime di essersi infiltrati nel campo dell'opposizione per interrompere il dialogo arrivato in una fase avanzata. Nel corso di una conferenza stampa tenuta ieri sera a Nouakchott, Biram Dah Abeid ha affermato che “la difficile situazione del popolo mauritano deve trovare una soluzione, visto il pericolo della persistenza dei partiti politici sullo stesso percorso”, ed ha aggiunto che il governo lo ha contattato e ha espresso la sua disponibilità a dialogare con i candidati dell'opposizione e non solo per la consultazione. Biram ha aggiunto di aver informato i candidati della disponibilità del governo di impegnarsi con l'opposizione, aggiungendo che alcuni hanno affermato di non essere a conoscenza del dialogo mentre altri sono contrari. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..