SOMALIA-STATI UNITI
 
Somalia-Stati Uniti: presidente "Farmajo" rinuncia a doppia nazionalità
 
 
Mogadiscio, 01 ago 14:07 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Somalia Mohamed Abdullahi "Farmajo" Mohamed ha ufficialmente rinunciato alla sua nazionalità statunitense. Lo riferisce in una nota l'ufficio della presidenza, precisando che nonostante la costituzione somala consenta la doppia cittadinanza, Farmajo ha deciso di rinunciare al passaporto Usa dopo essere diventato presidente nel febbraio 2017. Il capo di Stato, viene spiegato, ha studiato negli Stati Uniti e ha deciso di rimanervi con lo scoppiare della guerra civile in Somalia: dopo aver lavorato per il ministero dei Trasporti di Buffalo, è rientrato in Somalia per ricoprire l'incarico di primo ministro. Dopo questo periodo, durato otto mesi a cavallo del 2010 e 2011, Farmajo è tornato negli Usa, dove aveva famiglia, fino al 2016, quando ha deciso di rientrare nel suo paese per candidarsi alla presidenza. Numerosi politici somali, incluso il primo ministro Hassan Ali Khayre, godono della doppia nazionalità. Non è chiaro se il presidente abbia deciso di rinunciare alla sua nazionalità Usa in considerazione del fatto che da quando è diventato presidente non ha partecipato all'Assemblea generale delle Nazioni Unite come diplomatico, uno status che include diversi privilegi. (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..