CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: ministro Difesa turco, per Ankara necessario mantenere truppe sull'isola
 
 
Nicosia, 10 ago 18:35 - (Agenzia Nova) - E' necessario che la Turchia mantenga le sue truppe nell'isola di Cipro per esercitare i suoi diritti come potenza garante: lo ha ribadito oggi il ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, visitando i soldati turchi nell'isola del Mediterraneo orientale. Secondo quanto riferisce il quotidiano "Kathimerini", nel corso della visita odierna a Cipro, Akar ha osservato che quando la Turchia parla di pace "i greci vedono ciò come una debolezza", mentre quando la Turchia dice che non accetterà accordi a suo discapito "lo interpretano come una minaccia". "I nostri vicini dovrebbero tenere questo a mente in modo da valutare la materia con oggettività", ha dichiarato Akar rimarcando che per Ankara la scelta su Cipro è chiara e rimane quella fatta nel 1974 con l'occupazione della parte nord dell'isola. In ogni caso, ha precisato il ministro turco, Ankara intende perseguire una politica di buon vicinato nel Mediterraneo orientale.

In settimana il ministro dell'Energia di Ankara, Fatih Donmez, ha spiegato che due unità navali turche stanno continuando le operazioni di ricerca degli idrocarburi nel Mediterraneo orientale e un'altra nave si unirà a loro nel mese di agosto. La Turchia ha già inviato a largo delle acque territoriali di Cipro due unità navali, la Fatih e la Yavuz, oltre ad un vascello per le attività esplorative, al fine di condurre attività di perforazione energetica nell'area. Parlando a bordo della nave Yavuz, il ministro turco Donmez ha dichiarato in queste ore che un'altra unità navale di Ankara inizierà i lavori nell'area entro la fine di agosto; una fregata militare e un'imbarcazione da pattugliamento accompagnano la Yavuz nei suoi spostamenti nel Mediterraneo orientale. "La nave Fatih sta continuando le attività nel pozzo Finike-1, nell'aree sotto licenza turca. La Yavuz sta continuando le operazioni nel pozzo Karpaz-1,” ha dichiarato il ministro turco aggiungendo che anche l'unità navale Oruc Reis si unirà alla fine del mese. Anche la stampa di Ankara ha confermato la notizia dell'inizio delle attività nell'area da parte della nave Yavuz, la seconda inviata dalla Turchia a largo dell'isola di Cipro dopo la Fatih nel mese di giugno. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..