AMERICA LATINA
Mostra l'articolo per intero...
 
America Latina: rapporto Cepal, Ide in crescita del 13,2 per cento nel 2018 (3)
 
 
Santiago del Cile, 14 ago 21:32 - (Agenzia Nova) - In termini settoriali il 47 per cento degli Ide nella regione è legato al settore dell'industria manifatturiera, un 35 per cento corrisponde al settore dei servizi e il 17 per cento al settore delle risorse naturali. Le principali operazioni di fusione e acquisizione si sono concentrate in Cile e Brasile nei settori minerario, degli idrocarburi e dei servizi essenziali (elettricità ed acqua). La maggior parte dei capitali, si legge inoltre nel rapporto, proviene dall'Europa, che ha una maggiore presenza nel Cono Sud (Argentina, Brasile, Cile, Uruguay), e dagli Stati Uniti, con maggior presenza in Messico ed in centro-america), mentre la Cina ha perso presenza nel 2018 a livello di acquisizioni nella regione nonostante l'Offerta pubblica di acquisto da parte della compagnia cinese Tianqi Lithium Corporation del 24 per cento delle azioni della compagnia cilena Sqm per oltre 4 miliardi di dollari avvenuta nel dicembre del 2018. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..