CANADA
 
Canada: commissario etico, Trudeau ha violato legge su conflitto d'interessi
 
 
Ottawa, 14 ago 22:06 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, ha violato la legge sul conflitto d’interessi quando si è occupato del caso di corruzione che ha investito la società Snc-Lavalin. Lo ha detto oggi il commissario per il conflitto d’interesse e l’etica canadese, Mario Dion, che ha valutato le accuse mosse nei mesi scorsi dall'ex procuratore generale Jody Wilson-Raybould, secondo cui l'ufficio di Trudeau le avrebbe fatto delle pressioni per aiutare Snc-Lavalin, attiva nel settore delle costruzioni, a evitare dei procedimenti penali. In caso di condanne penali, infatti, la società sarebbe stata esclusa dalla partecipazione agli appalti pubblici. “Ho scoperto che Trudeau ha usato la sua posizione di autorità nei confronti di Wilson-Raybould per cercare di influenzare, sia direttamente che indirettamente", ha affermato il commissario in un rapporto. Dion ha affermato di non avere dubbi sul fatto che le azioni di Trudeau fossero finalizzate a promuovere gli interessi finanziari della SNC-Lavalin. La compagnia canadese è accusata di aver pagato delle tangenti per aggiudicarsi dei contratti governativi in Libia quando al potere nel paese nordafricano c’era ancora il colonnello Muammar Gheddafi. Dopo il rovesciamento di Gheddafi nel 2011, la compagnia ha lasciato la Libia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..