HONG KONG
 
Hong Kong: Usa, timori per presenza gruppi paramilitari cinesi al confine
 
 
Mosca, 14 ago 21:21 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti sono molto preoccupati per le notizie sul dispiegamento di gruppi paramilitari cinese nei pressi del confine di Hong Kong e chiedono a tutte le parti di astenersi dalla violenza. È quanto riferito da un portavoce del Dipartimento di Stato Usa all’agenzia di stampa “Sputnik”. "Gli Stati Uniti sono profondamente preoccupati per le notizie che riportano la presenza di movimenti paramilitari cinesi lungo il confine di Hong Kong", ha detto il portavoce. "Condanniamo la violenza e raccomandiamo a tutte le parti di esercitare moderazione, ma restiamo fermi nel nostro sostegno alla libertà di espressione e alla libertà di riunione pacifica a Hong Kong". Il portavoce del Dipartimento di Stato ha affermato di incoraggiare la Cina e tutte le parti di Hong Kong a rispettare la libertà dei cittadini locali e l'alto grado di autonomia della città. "È importante che il governo di Hong Kong rispetti le libertà di parola e di riunione pacifica, come sancito dalla Dichiarazione congiunta sino-britannica, e che la Cina rispetti l'alto grado di autonomia di Hong Kong", ha detto il portavoce. Inoltre, il portavoce Usa ha affermato che gli Stati Uniti respingono tutte le affermazioni secondo cui delle forze straniere sarebbero coinvolte nelle proteste in corso a Hong Kong. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..