RUSSIA
 
Russia: Cremlino, candidati municipali Mosca cui è stata negata registrazione possono adire vie legali
 
 
Mosca, 13 ago 12:26 - (Agenzia Nova) - Il Cremlino ritiene che qualsiasi candidato a cui sia stata negata la registrazione alle elezioni locali possa appellarsi a tale decisione in tribunale. Lo ha detto ai giornalisti il portavoce della presidenza russa Dmitrij Peskov commentando la causa scatenante delle proteste svoltesi nelle ultime settimane a Mosca in vista delle municipali dell’8 settembre. "Qualsiasi candidato cui è stata negata la registrazione, ha il diritto di adire le vie legali e presentare ricorso contro la decisione della commissione elettorale. La legge ha una procedura e tutto è assolutamente chiaro. Non ci sono ambiguità", ha detto Peskov. Il Cremlino ritiene che tutte le richieste relative alle elezioni alla Duma della città di Mosca riceveranno una risposta e che verranno effettuati tutti i controlli necessari.

Secondo Peskov, peraltro, al momento non ci sono informazioni in merito a un possibile rinvio delle elezioni in quanto spettava alla Commissione elettorale centrale prendere tale decisione. Il portavoce ha affermato che il Cremlino non ha visto le manifestazioni di protesta a Mosca come una crisi politica, perché fatti simili sono accaduti anche in altri paesi. Quelle svoltesi negli ultimi fine settimana a Mosca sono manifestazioni organizzate da alcuni esponenti dell'opposizione a cui è stato impedito di registrarsi alle elezioni comunali in programma l'8 settembre nella capitale della Russia. Durante le precedenti proteste non autorizzate ci sono stati alcuni momenti di tensioni, dai quali sono scaturiti centinaia di arresti. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..