INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: Bengala Occidentale, servizi ridotti per lo sciopero dei giovani medici
 
 
Nuova Delhi, 14 giu 15:08 - (Agenzia Nova) - I servizi sanitari dello Stato indiano del Bengala Occidentale continuano ad essere limitati, per il quarto giorno consecutivo, dagli scioperi dei giovani medici, nonostante l'ultimatum del capo del governo statale Mamata Banerjee di tornare a lavorare. La protesta è stata indetta contro il brutale attacco contro due colleghi avvenuto lunedì notte nell'ospedale universitario Nil Ratan Sircar Medical College and Hospital da parte dei membri della famiglia di un paziente ottuagenario deceduto nella struttura. Stamattina gli scioperanti hanno acconsentito alla riapertura del reparto d'emergenza, pur senza prestare servizio. I reparti non di emergenza continuano a essere chiuso nella maggior parte degli ospedali statali. L'associazione medica indiana ha dichiarato oggi "La giornata di protesta dell'India" e ha espresso solidarietà verso i medici in sciopero. Medici dell'Istituto di scienze mediche dell'India (Aaims) a Nuova Delhi e dell'ospedale JJ a Mumbai hanno scioperato a sostegno dei loro colleghi bengalesi. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..