KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: dopo le dimissioni di Haradinaj probabili elezioni anticipate a settembre
 
 
Pristina, 22 lug 16:45 - (Agenzia Nova) - Il Kosovo si avvia verso elezioni parlamentari anticipate, probabilmente l’8 settembre. Questo lo scenario politico innescatosi nel paese balcanico dopo l’improvviso annuncio delle dimissioni del primo ministro Ramush Haradinaj. Il premier dimissionario dovrebbe recarsi oggi dal presidente Hashim Thaci consegnandogli la lettera che formalizza questo passo e, di conseguenza, la fine dell’esecutivo nato a Pristina nel 2017. Haradinaj ha ringraziato oggi tutti coloro che gli sono stati vicini in questi giorni, sottolineando di aver saputo evitare "la divisione del Kosovo o la creazione di una repubblica di Dodik in Kosovo". Il premier dimissionario ha spiegato in precedenza che la sua decisione è dovuta al fatto di essere stato convocato dal Tribunale speciale dell’Aja che indaga sui presunti crimini dell’Esercito di liberazione del Kosovo (Uck), uno sviluppo “incompatibile” con gli impegni di governo. Il leader dell’Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak) ha quindi evidenziato di non voler mettere in cattiva luce il suo paese scegliendo di andare a L’Aja “senza alcuna prerogativa connessa alla carica di primo ministro”. “Mi presenterò davanti ai giudici quale umile, ma patriottico, cittadino kosovaro”, ha detto Haradinaj. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..