MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Msf annuncia ripresa attività ricerca e soccorso nel Mediterraneo centrale (4)
 
 
Roma, 21 lug 09:45 - (Agenzia Nova) - "Torniamo in mare per salvare vite. E non possiamo restare in silenzio mentre persone vulnerabili subiscono sofferenze evitabili", dice Claudia Lodesani, presidente di Msf in Italia. "Se i leader europei condannano l'uccisione di migranti e rifugiati vulnerabili in Libia, devono anche garantire la ripresa di operazioni di ricerca e soccorso ufficiali, sbarchi in luoghi sicuri e l'immediata evacuazione e chiusura di tutti i centri di detenzione arbitraria. L'ipocrisia del crescente supporto fornito alle intercettazioni in mare e al ritorno forzato delle persone negli stessi luoghi dove vengono perpetrate le violenze, lascia intendere che quelle condanne sono solo parole vuote di finta compassione". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..