SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Venezuela, autorità di Caracas denunciano manovra aerea Usa “insensata” e “rischiosa”
 
 
Caracas, 22 lug 16:30 - (Agenzia Nova) - Le autorità venezuelane hanno definito “insensata” e “rischiosa” la manovra del velivolo Usa che lo scorso 19 luglio avrebbe sorvolato la regione di Informazione di volo di Maiquetia, nel nord del Venezuela, provocando la reazione della Difesa aerea venezuelana. “Lo scorso 19 luglio il ministero della Difesa, attraverso il comando di difesa aerospaziale integrale, ha attivato il protocollo previsto a fronte dell’ingresso nella regione di Informazione di volo di Maiquetia di un velivolo non identificato, che non presentava un piano di volo né era stato segnalato”, ha denunciato la Difesa di Caracas sul suo profilo Twitter. “Questa insensata operazione ha posto a rischio il traffico aereo. Aerei della Difesa sono decollati in missione di riconoscimento e assistenza, a cui l'aereo in questione ha reagito spegnendo il sistema di transponder per evitare di essere identificato”, si legge. Gli Stati Uniti, per parte loro, hanno denunciato una manovra “aggressiva” da parte del velivolo venezuelano. “Il caccia venezuelano SU-30 Flanker ha pericolosamente oscurato un velivolo Usa EP-3 a una distanza non sicura lo scorso 19 luglio, mettendo a rischio l’equipaggio. Il velivolo stava effettuando una missione multi-nazionale riconosciuta e approvata nello spazio internazionale sul mare dei Caraibi”, ha denunciato il Comando Sud Usa sul suo account Twitter ufficiale. L’azione “dimostra l’irresponsabile sostegno militare di Mosca al regime di Maduro e sottolinea l'imprudenza e il comportamento irresponsabile di Maduro, che mina lo stato di diritto e gli sforzi per contrastare il traffico illecito”. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..