SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: ambasciata russa a Teheran, membri equipaggio Stena Impero “in buona salute”
 
 
Mosca, 22 lug 15:45 - (Agenzia Nova) - I marinai della petroliera battente bandiera britannica Stena Impero, sequestrata da venerdì scorso al largo della costa iraniana, sono “in buona salute”. Lo ha riferito all’agenzia di stampa russa “Sputnik” un portavoce dell'ambasciata russa a Teheran, Andrei Ganenko. “I membri dell'equipaggio sono sani e salvi, non c'è alcuna minaccia alle loro vite”, ha detto Ganenko il quale è in contatto con le autorità iraniane. A bordo della nave ci sono 23 membri dell’equipaggio, tra cui 18 indiani, tre russi, un lettone e un filippino. Dallo scorso 19 luglio i guardiani della rivoluzione iraniana (pasdaran) tengono bloccata la petroliera nel porto di Bandar Abbas dopo che la nave si sarebbe scontrato con un peschereccio iraniano. Il governo britannico ha nel frattempo fatto sapere che sta considerando una "serie di opzioni" per rispondere al sequestro della nave. Lo ha detto il segretario alla Difesa britannico, Tobias Ellwood, all'emittente "Sky News". Il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt ha annunciato che il 22 luglio, il governo informerà il parlamento di "ulteriori misure" che il Regno Unito intende prendere, ma che la "priorità" rimane "trovare un modo per disinnescare la situazione" di tensione. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..