NICARAGUA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nicaragua: Osa, soddisfazione per rilascio prigionieri politici (7)
 
 
Managua, 20 giu 19:49 - (Agenzia Nova) - I disordini nel paese sono scoppiati ad aprile 2018 con una serie di manifestazioni promosse contro una riforma delle pensioni ritenuta penalizzante per i contribuenti. Le proteste si sono presto trasformate in una più generica richiesta di cambio nella vita democratica del paese. Il governo sandinista ha ritirato il progetto di riforma ma le proteste sono continuate sfociando in ulteriori violenze. Le cifre accertate dalle Nazioni Unite riferiscono della morte di oltre 300 persone, circa 2000 feriti, l'apertura i oltre 7000 processi e l'arresto di centinaia di oppositori. Secondo quanto reso noto dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) sono circa 62 mila i nicaraguensi fuggiti nei paesi confinanti; la stragrande maggioranza di questi, circa 55.500 persone, cerca rifugio in Costa Rica. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..