BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: garante della privacy assicura sanzioni ad Agenzia delle entrate dopo attacco hacker
 
 
Sofia, 22 lug 13:43 - (Agenzia Nova) - L’Agenzia nazionale delle entrate della Bulgaria rischia “pesanti multe” dopo l’attacco cibernetico è stato condotto contro il sito dell’Agenzia nazionale delle entrate dello scorso 15 luglio, che ha portato al furto di dati personali. Lo ha annunciato il garante della privacy bulgaro, Ventsislav Karadjov, in un’intervista concessa ieri all’emittente “Nova Tc”. "Ci saranno sicuramente sanzioni, non insignificanti", ha detto Karadjov chiarendo che il controllo da parte della sua istituzione presso l'Agenzia delle entrate sarebbe iniziato nella giornata di oggi e dovrebbe terminare entro il mese. "Le aziende e l'organizzazione pubblica dovrebbero svegliarsi. (...) Tra il 2006 e il 2019 è stato fatto pochissimo per proteggere le informazioni che vengono gestite, in particolare dagli enti pubblici, che per legge sono tenuti a proteggere i dati che utilizzano. Abbiamo dovuto sperimentare questo furto brutale per renderci conto che occorre fare sforzi per proteggere i dati personali”, ha commentato Karadjov. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..