SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Nigeria, attacco a convoglio umanitario, Onu esprime "profonda preoccupazione"
 
 
Abuja, 22 lug 15:30 - (Agenzia Nova) - Le Nazioni Unite hanno espresso "profonda preoccupazione" per l'attacco sferrato dal gruppo jihadista Boko Haram contro un convoglio di operatori umanitari nello stato nord-orientale di Borno, in seguito al quale sei persone, fra cui un operatore umanitario e un funzionario del ministero della Salute nigeriano, risultano dispersi. In una nota diffusa a poche ore dalla notizia dell'attacco, il coordinatore umanitario Onu Edward Kallon si è detto "profondamente turbato" dalle notizie dell'incidente, che ha coinvolto operatori umanitari provenienti da Ong internazionali: "man mano che i dettagli arrivano e le informazioni devono ancora essere confermate, la comunità umanitaria in Nigeria è preoccupata per la sicurezza del nostro collega, dei partner e dei collaboratori dell'ong Azione contro la Fame (Acf) coinvolti nell'attacco sulla strada fra Gubio e Damasak. Kallon ha espresso solidarietà alle famiglie delle persone coinvolte e alle comunità locali, "pesantemente colpite dalla violenza", e ha invitato "tutti coloro che possono influire" sulla situazione "a fare tutto il possibile per mantenere illesi" i collaboratori dispersi e a "lavorare per il loro ritorno in sicurezza". Il responsabile ha inoltre chiesto ai giornalisti di astenersi dal condividere informazioni non confermate: "La diffusione della disinformazione può mettere a rischio gli operatori interessati e la loro sicurezza". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..