OLIMPIADI 2026
 
Olimpiadi 2026: Fontana, non è Lombardia ma intero Paese a chiedere che si svolgano in Italia
 
 
Milano, 20 giu 10:54 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana commenta, a margine degli ‘Innovation Days’ a Milano, la presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte a Losanna a sostegno della candidatura di Milano Cortina alle Olimpiadi 2026: “È un segnale importante", ha detto il governatore lombardo, "Il segnale che diamo con la presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte è che non è la Lombardia o il Veneto, o Milano e Cortina, ma è l’Italia a chiedere le Olimpiadi. Abbiamo tutto il sistema Paese alle nostre spalle, e gran parte dei cittadini - i sondaggi che sono stati fatti parlano chiaro - vuole che le Olimpiadi si svolgano in Italia". "È una dimostrazione di compattezza, voglia ed entusiasmo che dovrà essere preso in considerazione” ha sottolineato Fontana. A chi gli ha chiesto se ci sia anche il sostegno economico del Paese, Fontana ha replicato: “Il discorso economico è abbastanza superfluo, faremo delle Olimpiadi low cost e seguiremo le indicazioni del Cio, abbiamo già dato tutte le garanzie. Il governo ha dato a sua volta le garanzie. I costi sono garantiti dalle Regioni, dagli Enti locali e dal Governo. Da quel punto di vista non ci sono problemi”.
(Rem)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..