ENERGIA
 
Energia: Lukoil, prezzo petrolio supererebbe 200 dollari il barile senza accordo Opec
 
 
Mosca, 20 giu 16:40 - (Agenzia Nova) - Il prezzo del petrolio supererebbe i 200 dollari il barile se non fosse per l’accordo per i tagli alla produzione stipulato tra l’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec) e le nazioni non aderenti al cartello. Lo ha dichiarato oggi l’amministratore delegato della compagnia petrolifera russa Lukoil, Vagit Alekperov, commentando le tensioni che hanno caratterizzato il Medio Oriente a partire dall’incidente dello scorso 13 giugno che ha coinvolto due petroliere nel Golfo dell’Oman, causando danni ad entrambe le navi. “Siamo favorevoli all’accordo: senza di esso, con le tensioni che stanno caratterizzando la regione in questo momento, il prezzo del petrolio potrebbe anche superare i 200 dollari il barile”, ha detto l’amministratore delegato durante una conferenza stampa organizzata oggi al termine di un incontro con gli azionisti. Stando alle informazioni diffuse dall’agenzia di stampa “Sputnik”, Alekperov ha anche aggiunto che a suo parere l’accordo andrebbe esteso, dal momento che le condizioni che pone sono vantaggiose per l’economia della Federazione Russa. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..