HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: nuovi scontri tra forze dell’ordine e manifestanti (4)
 
 
Hong Kong, 17 giu 04:53 - (Agenzia Nova) - La Polizia di Hong Kong è ricorsa a gas lacrimogeni e proiettili di gomma mercoledì, 12 giugno, per impedire a migliaia di manifestanti di fare irruzione presso la sede del Consiglio legislativo di Hong Kong, dove è in discussione un controverso emendamento di legge che consentirebbe per la prima volta l’estradizione di sospetti di reati verso la Cina continentale. Secondo le autorità di Hong Kong, gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine hanno causato almeno 70 feriti. La Polizia ha ammesso di essere ricorsa ai gas lacrimogeni per la prima volta dalle manifestazioni pro-democratiche del 2014. “I manifestanti hanno assalito più volte il cordone di sicurezza della Polizia, intraprendendo azioni pericolose come dare alle fiamme oggetti e utilizzare tubi in ferro appuntiti e mattoni per attaccare gli agenti, ignorando ripetutamente gli avvertimenti”, recita un comunicato diffuso dall’amministrazione di Hong Kong. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..