LIBIA
 
Libia: leader movimento federale a “Nova”, Italia può svolgere ruolo mediazione efficace
 
 
Tripoli , 20 lug 14:29 - (Agenzia Nova) - L’Italia ha l’opportunità di svolgere un ruolo di mediatore efficace per risolvere la crisi libica “a causa delle forti e storiche relazioni con il popolo libico”. Lo ha detto ad “Agenzia Nova”, Mohamed Soliman, leader del movimento federale libico. "L'Italia ha forti relazioni con il popolo libico e la comune vicinanza, la storia e l'amicizia tra i due paesi danno all'Italia la capacità di mediare tra i libici nella loro crisi, a differenza di altri paesi come Francia e Germania", ha evidenziato Soliman. Il politico ha chiesto “l’attuazione di un sistema federale in Libia per l'amministrazione dello Stato, che garantisca un'equa distribuzione della ricchezza del paese e l'equa gestione delle risorse, oltre a sostenere la riconciliazione sociale e la pace con un sistema democratico trasparente”. In questo quadro, ha concluso, “l’amicizia storica dell'Italia con la Libia è in grado di sostenere questi sforzi per portare la Libia fuori dalla sua crisi”. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..