MEDITERRANEO ORIENTALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Mediterraneo orientale: vicepresidente turco Oktay, Ankara proseguirà attività di esplorazione
 
 
Nicosia, 21 lug 16:38 - (Agenzia Nova) - Chiunque intenda limitare la piattaforma continentale della Turchia nel Golfo di Antalya dovrebbe sapere che Ankara continuerà “risolutamente” le sue attività di esplorazione e trivellazione nel Mediterraneo orientale. È quanto ribadito oggi dal vicepresidente turco Fuat Oktay, in visita nella città costiera di Girne, nella Repubblica turca di Cipro Nord (Trnc). “Ogni centimetro della nostra terra è prezioso per noi così come ogni goccia del nostro mare è preziosa e indispensabile”, ha detto Oktay citato dall’agenzia di stampa “Anadolu”. Secondo il vicepresidente turco, “gli ultimi sviluppi nella regione e il rapido cambiamento dell'equilibrio di sicurezza nella zona marittima hanno reso necessario per noi spostare il potere deterrente della nostra Marina a ulteriori livelli. La Turchia ha sempre difeso il Mediterraneo orientale come un mare di pace e quindi le risorse naturali dovrebbero essere spartite in modo equo e condivise”, ha aggiunto Oktay, che si trova da ieri in visita a Cipro dove ieri ha partecipato alle celebrazioni del 45mo anniversario dell’operazione militare turca nell’isola. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..