EGITTO
 
Egitto: ministero Esteri, necessario affrontare cause profonde estremismo
 
 
Il Cairo , 20 lug 15:01 - (Agenzia Nova) - L’Egitto ha sottolineato la necessità di affrontare le cause profonde dell'odio, del bigottismo, dell'estremismo e della violenza in tutto il mondo. Lo riferisce un comunicato stampa del ministero degli Esteri. "Lo stato delle libertà religiose nel mondo è insoddisfacente", ha detto il viceministro degli Esteri, Ahmed Ehab Gamaluddein, a nome del ministro Sameh Shoukry, alla seconda riunione ministeriale per le libertà religiose presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti a Washington. Prendendo atto degli sforzi compiuti dall’Egitto per promuovere le libertà religiose, Gamaluddein ha affermato che "l'Egitto ha compiuto grandi progressi nel rispetto del diritto al credo e alla religione”, riferendosi anche all’inaugurazione della cattedrale della Natività inaugurata nella nuoca capitale amministrativa. Gamaluddein ha citato le disposizioni costituzionali che garantiscono assoluta libertà religiosa, affermando che "tutti i cittadini sono uguali e non dovrebbero essere discriminati per le loro credenze religiose o per altre ragioni". (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..