SERBIA-KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Kosovo: presidente serbo Vucic su dimissioni Haradinaj, “trucco politico” per ritardare dialogo
 
 
Belgrado, 20 lug 13:10 - (Agenzia Nova) - Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha definito le dimissioni del premier kosovaro Ramush Haradinaj, rassegnate ieri dopo essere stato convocato dal Tribunale speciale dell'Aja che indaga sui presunti crimini dell'Esercito di liberazione del Kosovo (Uck), un “inganno politico” volto a ritardare ulteriormente il dialogo tra Kosovo e Serbia. “Temiamo che gli sviluppi politici in Kosovo stiano andando in una direzione volta a ritardare ulteriormente il dialogo tra Kosovo e Serbia. Le dimissioni di Haradinaj sono un trucco politico attraverso il quale cercherà di guadagnare più popolarità e dominare i suoi avversari politici. La Serbia deve mostrare maturità e calma e non reagire in modo euforico”, ha detto Vucic, citato dai media serbi. Nel frattempo il governo degli Stati Uniti ha accolto con favore le decisione di Haradinaj di collaborare con le autorità dell’Aja. È quanto si legge in uno scarno comunicato del dipartimento di Stato. Haradinaj ha annunciato ieri le dimissioni al termine della sessione di governo, spiegando che la convocazione a L'Aja è la causa della sua scelta. “Non è stata una decisione facile, questa è la realtà", ha dichiarato Haradinaj in conferenza stampa, spiegando che non avrebbe potuto svolgere l'incarico di primo ministro essendo al contempo tra i sospettati del Tribunale speciale dell'Aja. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..