GRECIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Grecia: Mitsotakis, Atene e Nicosia chiedano a Ue sanzioni contro Turchia con nuove violazioni (2)
 
 
Atene, 17 giu 12:32 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha ribadito che chiunque vìoli i “diritti sovrani di Grecia e Cipro”, Stati membri dell'Unione europea, e la legge internazionale nella regione "dovrebbe sapere che ci saranno sanzioni". Lo ha dichiarato nella serata di ieri al termine della riunione del Consiglio di governo per gli Affari esteri e la difesa presso Villa Maximos. Tsipras ha ricordato durante la riunione di ieri del Consiglio, convocato d’urgenza dallo stesso primo ministro, la telefonata avuta con il presidente cipriota, Nicos Anastasiades, che il tema dovrebbe essere affrontato al Consiglio europeo. “Abbiamo concordato di preparare il terreno affinché il vertice Ue la prossima settimana possa prendere le decisioni necessarie, anche per imporre sanzioni contro la Turchia se viene confermato che ha proceduto alla perforazione nella Zee di Cipro”. Rivolgendosi ai cittadini greci, Tsipras ha detto che dovrebbero sentirsi "totalmente al sicuro". (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..