SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Regno Unito esprime preoccupazione sicurezza transito merci nello Stretto di Hormuz
 
 
Londra, 18 lug 16:30 - (Agenzia Nova) - Il Regno Unito è “giustamente preoccupato di proteggere i propri trasporti commerciali nello Stretto di Hormuz” a seguito delle tensioni con l’Iran per il passaggio delle navi da e verso il Golfo Persico. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa britannico Penny Mordaunt, intervenendo oggi ad una conferenza relativa al recente dispiegamento di nuove navi nella regione avvenuta nel pieno delle tensioni tra Londra e Teheran. Il crescente scontro tra Regno Unito e Iran ha avuto inizio lo scorso 5 luglio con il sequestro da parte delle autorità di Gibilterra di una petroliera iraniana - la Grace 1, battente bandiera panamense – con a bordo un carico di petrolio destinato alla Siria in violazione delle sanzioni dell’Unione europea contro Damasco. Il 10 luglio Londra ha accusato Teheran di aver tentato di bloccare il passaggio nello Stretto di Hormuz della petroliera British Heritage, operata da Bp, inviando in zona tre motovedette dei Guardiani della rivoluzione che si sono allontanate sono dopo l’intervento della fregata Hms Montroe. "Siamo giustamente preoccupati di proteggere i nostri trasporti commerciali nello stretto di Hormuz", ha dichiarato la Mordaunt. “E’ vitale che inviamo un messaggio molto chiaro all'Iran. Vogliamo che facciano un passo indietro rispetto a questa situazione…Continueremo a proteggere le spedizioni commerciali e il libero flusso di merci nella zona”, ha aggiunto il ministro della Difesa britannico. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..