INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: Corte suprema riprenderà udienze sulle uccisioni extragiudiziali in Manipur (3)
 
 
Nuova Delhi, 18 lug 12:21 - (Agenzia Nova) - Lo Stato nordorientale del Manipur, con capitale Imphal, è stato istituito nel 1972 e ha una popolazione di poco inferiore a tre milioni di abitanti. I meitei costituiscono la principale etnia; la loro lingua, il manipuri, di ceppo birmano, è la lingua ufficiale accanto all’inglese, nonché la lingua franca dello Stato, abitato da diversi popoli, tra i quali i kuki e i naga, parlanti una varietà di lingue sino-tibetane. L’induismo e il cristianesimo sono le religioni prevalenti, ciascuna con una quota del 40 per cento circa. L’economia si basa sull’agricoltura, la silvicoltura e il commercio, essendo il Manipur, attraverso la città di frontiera di Moreh, la “Porta verso l’Oriente”, ovvero il confinante Myanmar e altri paesi del Sud-est asiatico. Le principali attrazioni turistiche, soprattutto naturalistiche, sono Imphal, il lago Loktak, la collina Kaina, la valle Dzukou e il Parco nazionale Keibul Lamjao. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..