INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: Karnataka, l’assemblea si aggiorna a domani senza voto sulla fiducia (2)
 
 
Nuova Delhi, 18 lug 16:17 - (Agenzia Nova) - Kumar ha replicato di essersi preso del tempo per accertare la volontarietà e autenticità delle intenzioni dei legislatori dimissionari e per esaminare le richieste di decadenza, spiegando di essere costituzionalmente vincolato a decidere in merito alle richieste di decadenza ricevute dai partiti di appartenenza dei deputati prima di valutare le dimissioni. Nel paese esistono norme anti-defezione, valide sia per il parlamento federale che per le assemblee statali, volte a impedire che un legislatore venga meno alla lealtà verso il proprio partito a causa di ricompense o altri vantaggi, consentendo al partito di origine di chiederne la decadenza. Secondo il leader statale del Congresso, Siddaramaiah, le dimissioni “non sono state volontarie e spontanee”, ma frutto di collusione col Partito del popolo indiano (Bjp). La Corte suprema ha stabilito che al presidente dell’assemblea legislativa statale non può essere imposta una scadenza per decidere se accogliere o respingere le dimissioni, ma anche che i legislatori dimissionari non possono essere costretti a partecipare al voto di fiducia. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..