SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Sudafrica, ministro Mapisa-Nqakula lamenta tagli al budget, "forza insostenibile"
 
 
Pretoria, 18 lug 15:00 - (Agenzia Nova) - I tagli al budget della Difesa in Sudafrica rendono il sostegno alle forze militari del paese "sempre più insostenibile". Lo ha dichiarato la ministro della Difesa sudafricana Nosiviwe Mapisa-Nqakula commentando il voto di bilancio in corso in parlamento, e spiegando che il suo dipartimento è stato continuamente costretto ad adeguare i suoi piani al ribasso in funzione dei fondi disponibili. "Le forze di difesa stanno diventando progressivamente più insostenibili in termini di diminuzione di fondi, ora abbiamo raggiunto il punto in cui la Repubblica deve decidere il tipo di forza di difesa che vuole e ciò che può permettersi", ha detto ai media locali Mapisa-Nqakula, invitando a tenere "molto presto" una "discussione aperta" su questi temi. Per l'anno 2019-2020 il governo sudafricano ha stanziato un totale di 50.5 miliardi di rand (oltre 3,6 miliardi di dollari). Secondo la ministro, la quota è stata fortemente ridotta negli anni, passando dal 5 all'1 per cento del Prodotto interno lordo (Pil) nazionale. "Il livello di finanziamento appropriato, articolato nella revisione della difesa, richiederebbe un aumento costante di almeno il 2 per cento del Pil nel tempo", ha dichiarato Mapisa-Nqakula. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..