VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: sottosegretario Di Stefano al "Corriere della Sera", abbiamo salvato la faccia all'Ue
 
 
Roma, 14 giu 09:45 - (Agenzia Nova) - Sul Venezuela abbiamo fatto bene a essere prudenti. In Libia c'è spazio per la diplomazia. Con gli Usa rapporti ottimi nonostante qualche divergenza di vedute. Al sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, a Milano per il convegno sulle relazioni tra Italia e India (ieri alla Fondazione Corriere in collaborazione con Farnesina e Ispi), la posizione del nostro Paese appare equilibrata e, soprattutto, coerente con i propri interessi internazionali. Insomma, non siamo stati troppo prudenti con Guaidó, 'rivale' del presidente Maduro. "Al contrario - dice in una intervista al "Corriere della Sera" - Sul Venezuela abbiamo salvato la faccia dell'Ue. Era impensabile appiattirsi sul pieno riconoscimento dell'autoproclamato presidente Guaidó: il Paese avrebbe rischiato la guerra civile. L'Europa alla fine ha condiviso la posizione italiana: un percorso chiaro con nuove elezioni ma con tempi e modi decisi dagli stessi venezuelani". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..