ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: “Nova” visita il kibbutz di Kfar Aza, a ridosso di Gaza (5)
 
 
Kfar Aza, 10 lug 12:00 - (Agenzia Nova) - Sin dalla sua fondazione, nel 1998, ad oggi Natal si è occupata di circa 300 mila persone tra cui uomini, bambini e donne che hanno subito traumi legati al vivere in una zona di guerra dove il senso di terrore costante "perché in 15 secondi la vita può cambiare". L'obiettivo dell’organizzazione è quello di rafforzare la resilienza della società israeliana attraverso la prevenzione, la consapevolezza pubblica e la ricerca. In una di queste ricerche viene evidenziato come ci sia stato un aumento graduale delle richieste di aiuto da parte della popolazione che vive nelle comunità adiacenti alla Striscia di Gaza dall'ultimo conflitto con Gaza nel 2014 nel periodo dell'operazione Protective Edge fino al 2018. Nel 2017 le richieste di aiuto sono state 780, mentre nel 2018 sono salite a 1.300, quasi il doppio. (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..