ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: esponente Consiglio vigilanza Banca centrale su rimozione chiesta da governo, "è una mossa politica"
 
 
Tirana, 17 lug 15:25 - (Agenzia Nova) - Una mossa politica: questo il commento di Arben Malaj, membro del Consiglio di vigilanza della Banca centrale d'Albania, sulla richiesta delle sua rimozione dall'incarico espressa dalla maggioranza di centro sinistra del premier albanese, Edi Rama. "Lo trovo del tutto ingiustificata sia professionalmente che da un punto di vista giuridico", ha detto Malaj in un'intervista all'emittente statunitense "Voice of America". La proposta per la rimozione è stata avanzata da 28 deputati della maggioranza, secondo i quali Malaj avrebbe fatto "dichiarazioni pubbliche non in linea con la sua funzione, coinvolgendosi anche in polemiche politiche", con un chiaro riferimento alle critiche da lui rivolte al sindaco socialista di Tirana Erion Veliaj definito "arrogante e corrotto". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..