CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Chongqing avvierà zona pilota per la guida autonoma 5G alla fine di agosto
 
 
Pechino, 17 lug 06:15 - (Agenzia Nova) - La municipalità di Chongqing, nel sud-ovest della Cina, avvierà una zona pilota per la guida autonoma basata sulla connettività 5G alla fine di agosto, secondo quanto annunciato ieri dal Centro di ricerca sulla tecnologia autonoma cinese. La zona pilota, equipaggiata con funzionalità autoguidate di livello 4, comprende un'area di prova chiusa di oltre 470 mila metri quadrati e consente sei scenari applicativi, tra cui il pre-allarme di situazioni di traffico pericolose, il download di mappe ad alta precisione, il live streaming 5G e il controllo remoto dei veicoli. Il centro di ricerca, la filiale di Chongqing di China Telecom e Dt Mobile hanno avviato congiuntamente la cooperazione 5G all'inizio di quest'anno. Da maggio sono iniziate le applicazioni dei test su veicoli a controllo remoto basati su 5G e prove su strada per veicoli intelligenti (Icv). La casa automobilistica Changan Automobile con sede a Chongqing inizierà i suoi test di auto-guida L4 nella zona dopo l'apertura. La Cina ha permesso ai governi locali di organizzare test su strada per Icv nell'aprile 2018. Un numero crescente di città, tra cui Pechino, Shanghai e Chongqing, ha rilasciato targhe per i test su strada Icv. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..