GIAPPONE
 
Giappone: malore imperatore emerito causato da anemia cerebrale
 
 
Tokyo, 17 lug 04:40 - (Agenzia Nova) - L’imperatore emerito del Giappone, Akihito, ha subito gli effetti di una anemia cerebrale la scorsa settimana, quando un improvviso mancamento lo ha costretto a rinviare una serie di impegni ufficiali. Akihito, che ha abdicato e ceduto il trono di crisantemo al figlio primogenito alla fine di aprile, si sarebbe in parte ripreso da giovedì scorso, quando si è verificato il malore. Secondo l’Agenzia della Casa imperiale, in mancamento sarebbe stato causato in parte dall’affaticamento seguito a una fitta serie di analisi mediche cui si sono sottoposti nei giorni scorsi l’imperatore emerito e la consorte, l’imperatrice emerita Michiko. Akihito era stato costretto a cancellare i propri impegni anche a luglio dello scorso anno, a causa di un episodio analogo. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..