Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Balcani
 
 
Roma, 16 lug 17:00 - (Agenzia Nova) - Nord Macedonia: Pendarovski “insoddisfatto” per ritmo processo integrazione Ue della regione - Il presidente macedone, Stevo Pendarovski, si è dichiarato “insoddisfatto” delle velocità con la quale procede la prospettiva di integrazione europea per i paesi dei Balcani occidentali. In un’intervista all’emittente di Stato montenegrina (Rtcg), Pendarovski ha sottolineato che l'Europa dovrebbe essere più risoluta sulla questione. Il capo di Stato macedone ha osservato che la Macedonia del nord è al cento per cento d'accordo con il Montenegro quando si tratta della visione della regione, specialmente sul futuro europeo ed euroatlantico. “Sebbene la prospettiva europea sia l'unica alternativa, sostenibile e produttiva per l'intera regione”, Pendarovski ha speigato di essere “preoccupato” di una certa lentezza e incertezza nel cammino europeo per i paesi della regione. “Spero che vada più veloce – ha auspicato - Che messaggio è per noi, che non abbiamo ancora iniziato a negoziare. Se stai negoziando da sette anni e alla fine del tunnel non c'è ancora luce, allora cosa dovrei dire ai miei cittadini della Macedonia del Nord quanto durerà questo, 15-20 anni”, ha aggiunto Pendarovski. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..