SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Usa-Russia, incontro a Ginevra su disarmo nucleare che includa la Cina
 
 
Washington, 16 lug 15:00 - (Agenzia Nova) - I rappresentanti di Stati Uniti e Russia si incontreranno a Ginevra mercoledì, 17 luglio, per discutere un nuovo accordo sul disarmo nucleare che potrebbe includere la Cina. Lo riferisce la stampa Usa che cita alti funzionari statunitensi. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha discusso la possibilità di lavorare ad un nuovo accordo con l'omologo russo Vladimir Putin durante l'incontro a Osaka, in Giappone, lo scorso mese, esprimendo l'ambizione per un accordo a tre con il presidente cinese Xi Jinping, hanno detto ieri funzionari dell'amministrazione. Trump aveva detto di volere un accordo sulle armi di "prossima generazione" con Mosca e Pechino per coprire tutti i tipi di arma nucleare. Attualmente la Cina non fa parte dei patti nucleari tra le due superpotenze e non è chiaro se intenda aderire. Il vice segretario di Stato Usa, John Sullivan, guiderà la delegazione, che includerà Tim Morrison, braccio destro del consiglio di Sicurezza nazionale della Casa Bianca, e rappresentanti del Pentagono, dello Stato maggiore congiunto e dell'agenzia per la Sicurezza nazionale, hanno detto le fonti. Il vice ministro degli esteri russo, Sergei Ryabkov, guiderà invece la delegazione russa. L'incontro arriva in un momento difficile per il controllo degli armamenti tra Washington e Mosca. Trump ha deciso infatti di ritirare gli Stati Uniti dal trattato sulle forze nucleari a intervallo intermedio (Inf) del 1987 sulla base delle violazioni russe e ha segnalato di non esser interessato a rinnovare il trattato New Start del 2010 che scade dopo 19 mesi, nonostante le richieste della Russia di mantenerlo. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..