SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Turchia invierà quarta nave in risposta a conclusioni Consiglio affari esteri Ue
 
 
Ankara, 16 lug 14:30 - (Agenzia Nova) - La Turchia invierà una quarta nave nel Mediterraneo orientale. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu nel corso di una conferenza stampa in Nord Macedonia, dopo che ieri il Consiglio affari esteri dell’Unione europea ha deciso di sospendere i negoziati sull’Accordo comprensivo sul trasporto aereo e di sospendere ulteriori colloqui di alto livello con Ankara in risposta alle attività estrattive condotte dalla Turchia al largo di Cipro. “Se l’Ue prende simili decisioni contro la Turchia, incrementeremo le nostre attività. Abbiamo tre navi nel Mediterraneo orientale. Invieremo una quarta il prima possibile”, ha affermato Cavusoglu. Secondo il capo della diplomazia di Ankara, “non c’è bisogno di prendere seriamente” le conclusioni del Consiglio affari esteri, poiché “l’Ue sa bene che tali decisioni contro la Turchia sono impossibili da attuare”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..