CINA
 
Cina: utile delle imprese statali raggiungono massimo storico nei primi sei mesi del 2019
 
 
Pechino, 16 lug 11:38 - (Agenzia Nova) - L'utile netto delle imprese statali (Soe) a gestione centralizzata della Cina ha registrato una crescita stabile nella prima metà del 2019, con un massimo storico raggiunto a giugno, secondo quanto mostrano i dati ufficiali rilasciati oggi dalla Commissione di vigilanza e amministrazione degli asset di proprietà dello Stato (Sasac). Gli utili centrali della Cina hanno realizzato 703,77 miliardi di yuan (circa 102,14 miliardi di dollari) di utile netto nel primo semestre del 2019, in aumento dell'8,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ha spiegato Sasac. Solo a giugno, l'utile netto delle Soe centrali è cresciuto dell'8,4 per cento su base annua a un massimo record mensile di 158,49 miliardi di yuan (23 miliardi di dollari).

Secondo Peng Huagang, portavoce di Sasac, gli utili centrali nelle industrie siderurgica, mineraria, energetica, edile e militare hanno registrato una maggiore redditività nei primi sei mesi, mentre le industrie dei macchinari e dei trasporti hanno goduto di una solida crescita dei profitti. Il totale dei ricavi operativi degli Soe centrali si è attestato a 14.500 miliardi di yuan nel primo semestre, una crescita anno su anno del 5,9 per cento, secondo i dati Sasac. Nella prima metà di quest'anno, l'investimento di beni immobili di utili netti delle imprese statali è cresciuto dell'8 per cento rispetto a un anno prima, raggiungendo 969,5 miliardi di yuan (140 miliardi di dollari). (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..