BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: ministro Giustizia Kirilov pronto a dimettersi se Commissione Ue non revocherà Mcv (3)
 
 
Sofia, 13 giu 15:42 - (Agenzia Nova) - In conferenza stampa dopo l’incontro, Timmermans ha affermato che la Commissione sta conducendo un dibattito costruttivo con le autorità bulgare sull'attuazione delle sue raccomandazioni nell'ambito del Mcv. Secondo il vice presidente della Commissione, la Bulgaria sta compiendo progressi, ma c'è ancora un enorme carico di lavoro da fare. Timmermans ha detto ai giornalisti che l'incontro con il procuratore generale era finalizzato a discutere i passi necessari per l'attuazione delle raccomandazioni. Timmermas ha detto di essere stato rassicurato dalle parole di Tsatsarov che le autorità bulgare intendono attuare le raccomandazioni. "Da dove provengono (Bulgaria e Romania) è un posto piuttosto cupo in origine, nel 2007, quando abbiamo iniziato con il Mcv. Quindi, c'è ancora molto lavoro da fare, ma le autorità bulgare sono impegnate e stanno facendo quel lavoro", ha ricordato il membro della Commissione Ue. Sulle recenti indagini che vedono coinvolti anche esponenti politici della maggioranza di governo in un giro di compravendita di immobili a prezzi al ribasso, Timmermas ha chiarito di avere discusso della questione con Tsatsarov. "Ci sono funzionari sotto inchiesta, persone che si sono dimesse da alti uffici, quindi ovviamente c'è un motivo per seguirlo da vicino", ha detto. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..