CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: stampa, governo si aspetta in rapporto Onu riconoscimento “azioni illegali” turche in Zee
 
 
Nicosia, 12 lug 18:28 - (Agenzia Nova) - Il governo cipriota si aspetta che nel rapporto del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, sulla missione Onu a Cipro (Unficyp) ci siano dei riferimenti ai recenti sviluppi legati alle attività della Turchia nella Zona economica esclusiva (>Zee) di Nicosia. Lo riferisce fonti diplomatiche all’agenzia di stampa “Cyprus News Agency”. Il governo non ha ancora commentato ufficialmente la bozza del rapporto in cui il segretario generale dell’Onu raccomada l'estensione del rinnovo del mandato della forza di pace per sei mesi, fino al 31 gennaio del 2020. Fonti diplomatiche, tuttavia, hanno rilevato, secondo la testata, che visto le “azioni illegali” della Turchia nella Zee cipriota il governo si aspetta riferimenti nel documento sulla questione ed una posizione critica nei confronti di Ankara. Guterres ha affermato nel suo rapporto che "in uno sviluppo preoccupante, le tensioni sugli idrocarburi hanno continuato a crescere, con poche prospettive di attenuazione nel breve o medio termine". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..