SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: nuovi scontri tra polizia e manifestanti, sette morti e 181 feriti (5)
 
 
Khartum, 01 lug 10:01 - (Agenzia Nova) - In base alla proposta, il Consiglio sovrano (l’organismo incaricato di guidare il paese nel periodo di transizione) sarà composto da sette civili e da sette membri dell'esercito, con un seggio aggiuntivo riservato a una personalità imparziale. La scorsa settimana su invito dell'Egitto in qualità di presidente di turno dell'Unione africana, diplomatici di alto livello di Ciad, Repubblica Centrafricana, Repubblica del Congo, Gibuti, Etiopia, Kenya, Nigeria, Ruanda, Sierra Leone, Somalia, Sud Africa, Sud Sudan e Uganda hanno tenuto un incontro ad Addis Abeba per discutere della situazione in Sudan, chiedendo alle parti sudanesi di raggiungere un accordo sulle questione "in sospeso" relativi alle autorità transitorie e hanno ribadito il loro sostegno agli sforzi africani per risolvere la crisi. Il Consiglio militare e opposizione hanno raggiunto il mese scorso un accordo di massima sulla composizione delle istituzioni per guidare il paese nel periodo transitorio di tre anni, in base al quale l’Assemblea legislativa sarebbe stata composta per due terzi da esponenti civili, tuttavia i colloqui sono deragliati dopo le violenze riesplose lo scorso 3 giugno, quando le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nel sit-in dell'opposizione in atto da più di due mesi nei pressi del quartier generale delle forze armate a Khartum, provocando la morte di almeno 118 manifestanti (secondo le organizzazioni della società civile). (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..