KENYA-SOMALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kenya-Somalia: fonti stampa, Etiopia invia emissari per risolvere disputa marittima (4)
 
 
Nairobi, 10 lug 11:23 - (Agenzia Nova) - Le indagini sismiche condotte dalle compagnie britanniche Somal Oil&Gas e Spectrum Geo hanno rilevato che la Somalia dispone di ampie riserve di petrolio lungo le coste dell’Oceano Indiano, tra le città di Garad e Chisimaio, tuttavia diversi parlamentari dell’opposizione sostenevano che il governo abbia agito in maniera troppo affrettata, accusandolo di aver violato la Costituzione e chiedendo di approvare una legge di regolamentazione del settore petrolifero. A febbraio il governo del Kenya ha richiamato il suo ambasciatore in Somalia, Lucas Tumbo, dopo la decisione di Mogadiscio di mettere all'asta i blocchi di esplorazione di petrolio e gas nell’area marittima contesa fra i due paesi. “Questo insopprimibile affronto e appropriazione illegale delle risorse del Kenya non rimarrà senza risposta ed equivale a un atto di aggressione contro il popolo del Kenya e le sue risorse”, aveva dichiarato in una nota il ministero degli Esteri keniota, che si era detto pronto a difendere la sua integrità territoriale “ad ogni costo”. Le accuse erano state respinte dal governo federale somalo, che aveva assicurato di non voler prendere alcuna decisione unilaterale fino alla pronuncia della Corte internazionale di giustizia (Cig) de L’Aja sulla disputa territoriale fra i due paesi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..