SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Mediterraneo orientale, Usa “profondamente preoccupati” da azioni Turchia
 
 
Washington, 10 lug 14:30 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti restano “profondamente preoccupati” dai ripetuti tentativi della Turchia di condurre operazioni di ricerca di idrocarburi nelle acque al largo di Cipro e, in particolare, dall’invio della nave da perforazione Yavuz al largo della penisola di Karpassia. Lo si legge in una nota del dipartimento di Stato, che “invita le autorità turche a fermare tutte queste operazioni” e incoraggia “tutte le parti ad agire con moderazione e ad astenersi da azioni che possano incrementare le tensioni nella regione”. “Lo sviluppo delle risorse energetiche nel Mediterraneo orientale dovrebbe promuovere la cooperazione e il dialogo tra le due comunità (di Cipro) e tra vicini regionali, ponendo le basi per una duratura sicurezza energetica e prosperità economica”, si legge ancora nella nota. “Noi – conclude il dipartimento di Stato Usa – crediamo che le risorse di gas e petrolio dell’isola debbano essere equamente distribuite tra entrambe le comunità in un contesto di accordo globale”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..